Figliuolo non chiese favori: il GIP di Bolzano archivia.

Il Gip di Bolzano ha archiviato su richiesta dalle procura il fascicolo su una presunta richiesta di favori per il figlio del generale Francesco Paolo FIGLIUOLO, che fino lo scorso marzo è stato commissario dell’emergenza Covid-19. Secondo un esposto presentato il 10 novembre 2021 dal presidente nazionale dell’associazione Assomilitari, maresciallo Carlo Chiariglione, che si basava su una testimonianza anonima, il generale nel 2019 si sarebbe speso perché fosse inviata in una missione Nato la 34/a compagnia comandata da Federico Figliuolo. Ora la procura della Repubblica di Bolzano ha richiesto l’archiviazione del procedimento e la stessa è stata accolta dal Giudice per le indagini preliminari, informa la procura in una nota

Condividi articolo
Facebook
WhatsApp
Telegram
Twitter
LinkedIn
Email

Leggi altro

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Centenario dell’Aeronautica. Ecco i francobolli commemorativi.

𝙂𝙡𝙞 𝙤𝙩𝙩𝙤 𝙛𝙧𝙖𝙣𝙘𝙤𝙗𝙤𝙡𝙡𝙞 𝙘𝙤𝙢𝙢𝙚𝙢𝙤𝙧𝙖𝙩𝙞𝙫𝙞 𝙨𝙤𝙣𝙤 𝙨𝙩𝙖𝙩𝙞 𝙥𝙧𝙚𝙨𝙚𝙣𝙩𝙖𝙩𝙞 𝙖𝙡 𝙈𝙞𝙣𝙞𝙨𝙩𝙚𝙧𝙤 𝙙𝙚𝙡𝙡𝙚 𝙄𝙢𝙥𝙧𝙚𝙨𝙚 𝙚 𝙙𝙚𝙡 𝙈𝙖𝙙𝙚 𝙞𝙣 𝙄𝙩𝙖𝙡𝙮, 𝙖𝙡𝙡𝙖 𝙥𝙧𝙚𝙨𝙚𝙣𝙯𝙖 𝙙𝙚𝙡 𝙢𝙞𝙣𝙞𝙨𝙩𝙧𝙤 𝘼𝙙𝙤𝙡𝙛𝙤 𝙐𝙧𝙨𝙤 𝙚 𝙙𝙚𝙡 𝘾𝙖𝙥𝙤