A Genova guardia giurata uccide la compagna e si suicida

A Genova una guardia giurata di circa 30 anni e la fidanzata di 23 anni sono stati trovati senza vita questa sera in un’abitazione del quartiere di Pontedecimo. Secondo una prima ricostruzione, si tratterebbe di un caso di omicidio-suicidio. L’uomo avrebbe infatti sparato e ucciso la compagna con la pistola d’ordinanza, per poi puntare l’arma contro di sé e togliersi la vita. Dalle prime testimonianze raccolte dalle forze dell’ordine, i due fidanzati stavano per lasciarsi. Sul posto, oltre alla Investigatori della Squadra mobile della locale questura, è intervenuta la Polizia scientifica per effettuare i rilievi del caso.

Condividi articolo
Facebook
WhatsApp
Telegram
Twitter
LinkedIn
Email

Leggi altro

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Centenario dell’Aeronautica. Ecco i francobolli commemorativi.

𝙂𝙡𝙞 𝙤𝙩𝙩𝙤 𝙛𝙧𝙖𝙣𝙘𝙤𝙗𝙤𝙡𝙡𝙞 𝙘𝙤𝙢𝙢𝙚𝙢𝙤𝙧𝙖𝙩𝙞𝙫𝙞 𝙨𝙤𝙣𝙤 𝙨𝙩𝙖𝙩𝙞 𝙥𝙧𝙚𝙨𝙚𝙣𝙩𝙖𝙩𝙞 𝙖𝙡 𝙈𝙞𝙣𝙞𝙨𝙩𝙚𝙧𝙤 𝙙𝙚𝙡𝙡𝙚 𝙄𝙢𝙥𝙧𝙚𝙨𝙚 𝙚 𝙙𝙚𝙡 𝙈𝙖𝙙𝙚 𝙞𝙣 𝙄𝙩𝙖𝙡𝙮, 𝙖𝙡𝙡𝙖 𝙥𝙧𝙚𝙨𝙚𝙣𝙯𝙖 𝙙𝙚𝙡 𝙢𝙞𝙣𝙞𝙨𝙩𝙧𝙤 𝘼𝙙𝙤𝙡𝙛𝙤 𝙐𝙧𝙨𝙤 𝙚 𝙙𝙚𝙡 𝘾𝙖𝙥𝙤