UE PRONTA A SOSPENDERE ACCORDO VISTI CON MOSCA

L’Unione europea sarebbe pronta a sospendere l’accordo sui visti con Mosca. Lo riporta il ‘Financial Times’, citando funzionari europei. Secondo il quotidiano finanziario britannico, i ministri degli Esteri dell’Unione, già nella riunione in programma la prossima settimana a Praga, sosterranno la sospensione dell’accordo di facilitazione dei visti tra Ue e Russia. Una richiesta venuta da molti Paesi europei, per impedire ai cittadini russi di recarsi in Europa con visti turistici. Se infatti – spiega il ‘Financial Times’ – alcuni Paesi, come Repubblica Ceca e Polonia, hanno smesso di rilasciare i visti, dopo l’invasione dell’Ucraina, altri hanno continuato a farlo, consentendo così ai russi di viaggiare ovunque nell’area Schengen. L’accordo sui visti tra Ue e Russia è già stato parzialmente sospeso a fine febbraio, ma una sospensione più ampia renderebbe ai russi più complicato, più costoso e più lungo richiedere ogni tipo di visto per l’Unione europea.

Condividi articolo
Facebook
WhatsApp
Telegram
Twitter
LinkedIn
Email

Leggi altro

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Centenario dell’Aeronautica. Ecco i francobolli commemorativi.

𝙂𝙡𝙞 𝙤𝙩𝙩𝙤 𝙛𝙧𝙖𝙣𝙘𝙤𝙗𝙤𝙡𝙡𝙞 𝙘𝙤𝙢𝙢𝙚𝙢𝙤𝙧𝙖𝙩𝙞𝙫𝙞 𝙨𝙤𝙣𝙤 𝙨𝙩𝙖𝙩𝙞 𝙥𝙧𝙚𝙨𝙚𝙣𝙩𝙖𝙩𝙞 𝙖𝙡 𝙈𝙞𝙣𝙞𝙨𝙩𝙚𝙧𝙤 𝙙𝙚𝙡𝙡𝙚 𝙄𝙢𝙥𝙧𝙚𝙨𝙚 𝙚 𝙙𝙚𝙡 𝙈𝙖𝙙𝙚 𝙞𝙣 𝙄𝙩𝙖𝙡𝙮, 𝙖𝙡𝙡𝙖 𝙥𝙧𝙚𝙨𝙚𝙣𝙯𝙖 𝙙𝙚𝙡 𝙢𝙞𝙣𝙞𝙨𝙩𝙧𝙤 𝘼𝙙𝙤𝙡𝙛𝙤 𝙐𝙧𝙨𝙤 𝙚 𝙙𝙚𝙡 𝘾𝙖𝙥𝙤