Putin firma: legge marziale nelle regioni ucraine. Utilizzabile anche in Russia.

Il presidente russo Vladimir Putin ha firmato un decreto che introduce la legge marziale nei territori delle Repubbliche popolari di Lugansk e Donetsk, nella regione di Kherson e nella regione di Zaporozhzhia. Putin ha annunciato la firma del decreto durante una riunione del Consiglio di sicurezza russo. “La legge marziale era in vigore su questi territori prima che si unissero alla Russia – ha detto Putin -. Ora dobbiamo legalizzare questo stato in conformità con la legislazione russa. Pertanto, ho firmato un decreto che introduce la legge marziale in queste quattro regioni della Russia”. Il decreto “sarà immediatamente inviato al Consiglio della Federazione per l’approvazione”, ha affermato. “Anche la Duma di Stato è stata informata della decisione”, ha aggiunto. Secondo il Guardian, che ha analizzato il testo, la legge potrebbe essere applicata in tutto lo stato russo se necessario.

Condividi articolo
Facebook
WhatsApp
Telegram
Twitter
LinkedIn
Email

Leggi altro

Potrebbero interessarti anche questi articoli: